Flessibile e mobile senza limiti -

La postazione di lavoro del futuro: “Anywhere Workplace” di innovaphone

Stoccarda/Verona 15 aprile 2016 - I cambiamenti che hanno avuto luogo nella comunicazione professionale negli ultimi decenni sono enormi: al posto di semplici telefoni e dispositivi fax, hanno fatto la loro comparsa talenti multifunzionali della comunicazione in formato palmare grazie ai quali ognuno è raggiungibile in ogni momento tramite i più differenti canali. Attualmente, sotto il motto “Lavoro 4.0”, il Ministero Federale degli Affari Sociali e del Lavoro trae un bilancio intermedio sul tema “Il mondo del lavoro di domani” (www.arbeitenviernull.de). Contemporaneamente, a causa della richiesta di accessibilità e mobilità senza limiti - parola chiave “Anyway Workplace” – sono sorte particolari sfide per la sicurezza che innovaphone AG, specialista per la comunicazione aziendale professionale, fronteggia con adeguati, nuovi meccanismi di sicurezza integrati. Sia l’innovaphone Session Border Controller (SBC), che l‘innovaphone Reverse Proxy sono stati appositamente sviluppati per la sicurezza della comunicazione aziendale in scenari “Anywhere Workplace”.

Workstation mobili come tablet, notebook e smartphone, sono una parte indispensabile della quotidianità lavorativa moderna. Le Unified Communications by innovaphone combinano telefonia IP classica, teleconferenze, informazioni sulla presenza, Collaboration, videotelefonia e molte altre funzionalità in una singola interfaccia che può essere utilizzata dall’ufficio, da postazioni Home Office o in viaggio indipendentemente dal dispositivo di comunicazione utilizzato. innovaphone AG è uno fra i primi produttori ad aver ulteriormente ottimizzato il proprio concetto di mobilità grazie all’integrazione nella propria soluzione UC degli standard WebRTC (Realtime Communication). Indipendentemente dalla posizione di un dipendente, bastano una connessione Internet pubblica ed un PC con un browser per creare immediatamente una postazione di lavoro sull’innovaphone PBX della propria società. I vantaggi sono evidenti: comunicazione interna più efficace, assistenza ai clienti tempestiva e flessibile, risparmio dei costi di viaggio e molto altro ancora.

Il rovescio della medaglia: non appena “dall’esterno” si accede alla rete aziendale, insorgono nuove sfide in termini di sicurezza. innovaphone ha sviluppato l’innovaphone Reverse Proxy soprattutto per questi scenari “Anywhere Worklace”. È un componente indipendente del PBX e funge da istanza centrale per tutte le connessioni in entrata da Internet. L’innovaphone Reverse Proxy riconosce gli attacchi esterni e li respinge per tempo. Anche l’innovaphone Session Border Controller (SBC) è integrato nell’innovaphone PBX. Supporta tutti i meccanismi di sicurezza connessi e protegge l’innovaphone PBX in modo affidabile contro attacchi provenienti da Internet. L’innovaphone Reverse Proxy e l’innovaphone Session Border Controller possono girare sull’innovaphone PBX come processo proprio oppure venire installati su un VoIP Gateway separato. 

In innovaphone riteniamo che le aziende debbano affrontare il tema “mobilità” in modo strategico. La comunicazione senza confini offre grandi opportunità alle aziende in termini di efficienza, riduzione dei costi, soddisfazione dei dipendenti e compatibilità ambientale. La chiave per la massima sicurezza non risiede nelle limitazioni, ma nell’adattamento del concetto di sicurezza ai nuovi rischi. L’innovaphone PBX è dotato di tutti i meccanismi necessari per il concetto di “Anywhere Workplace”. In questo modo tutti i nostri clienti sono ben premuniti contro le future sfide relative a mobilità e sicurezza”, afferma Dagmar Geer, CEO, innovaphone AG.

image/pjpeg"Anywhere Workplace" von innovaphone2016-04-15450 KB


innovaphone usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra Informativa sulla Privacy. Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.
OK