Aartesys

Lo specialista svizzero delle telecomunicazioni Aartesys ha ristrutturato la sua telefonia e optato per una soluzione di telefonia IP ed UC di innovaphone. Da oltre 10 anni, Aartesys sviluppa a Biel, in Svizzera, soluzioni di comunicazione M2M (Machine to Machine) sempre più perfezionate e potenti, sistemi di trasmissione di differenti informazioni e sistemi di gestione degli allarmi in particolare per  reti mobili. Aartesys ha gradualmente convertito l’infrastruttura aziendale al Voice over IP ed alle Unified Communications. La società svizzera beneficia ora di una soluzione innovaphone su misura installata da VIDEOCOM 2000, rivenditore di innovaphone.

Una ristrutturazione necessaria

Patrick Gerber, Responsabile Ricerca e Sviluppo di Aartesys
Patrick Gerber, Responsabile Ricerca e Sviluppo di Aartesys

La società Aartesys, fondata nel novembre del 2000, vanta una lunga esperienza nel settore delle telecomunicazioni, in particolare nei campi della misurazione della qualità (Quality of Service, QQS) e del monitoraggio operativo (Operation Support System, OSS). Da un decennio, l’azienda offre soluzioni affidabili ed efficienti per l‘accesso ai dati sensibili e per la loro trasmissione ed analisi.

La ristrutturazione dell’infrastruttura di comunicazione nei due siti a Biel e Hombrechtikon si è resa necessaria dopo che i terminali disponibili erano diventati obsoleti e non erano più in grado di gestire il crescente volume di chiamate e di garantire un’efficiente comunicazione aziendale al più alto livello tecnico. Dopo che i Responsabili avevano preso in considerazione alcune possibili soluzioni presenti sul mercato, nella fase della selezione finale si sono trovati gli IP PBX di Aastra ed innovaphone. Alla domanda sul perché, in ultima analisi, si è optato per innovaphone, Patrick Gerber, Responsabile Ricerca e Sviluppo di Aartesys, risponde: „Abbiamo optato per la soluzione IP di innovaphone, perché corrispondeva nei punti decisivi alle nostre principali esigenze: padronanza della tecnologia ISDN per consentire una graduale migrazione al VoIP, un ottimo rapporto qualità/prezzo, facilità di utilizzo e scalabilità illimitata. In questo modo, abbiamo la sicurezza che la soluzione possa tenere il passo con la crescita della nostra azienda e che sia ulteriormente ampliabile in qualsiasi momento.“

Installazione della soluzione di innovaphone: migrazione graduale all‘IP

Prima della ristrutturazione con innovaphone, l’ambiente tecnico in Aartesys era costituito da un PBX Ascotel con terminali Office 30/40 collegati alla rete telefonica pubblica tramite 2 linee ISDN (BRI). Per quanto riguarda l‘ambiente IT, era costituito da uno switch principale con 48 porte a 1 Gb/s e uno switch PoE 1Gb/s per ogni sito. I terminali VoIP si sono resi necessari in quanto dovevano essere attrezzati nuovi locali dotati solo di una connessione a Internet. Il concetto innovaphone di migrazione graduale permette di utilizzare la rete ISDN parallelamente alla tecnologia VoIP, con il vantaggio di poter collegare il PC direttamente al telefono. Siccome i terminali innovaphone sono alimentati via PoE (Power of Ethernet), negli uffici non è necessario nessun cablaggio aggiuntivo. I dispositivi presso il sito di Hombrechtikon sono stati collegati via VPN.

Posto di lavoro a Aartesys
Posto di lavoro a Aartesys

Per la connessione alla rete telefonica pubblica, è stato necessario utilizzare le linee ISDN esistenti. Al fine di mantenere la connessione con il vecchio PBX, un VoIP Gateway IP800 è stato collegato alla rete pubblica tramite 2 linee ISDN, connesso al vecchio PBX via ISDN e contemporaneamente alla rete IT aziendale.

Benjamin Rollet, Responsabile Progetto e Telecomunicazioni in VIDEOCOM 2000, assicura: „Un punto cruciale per Aartesys era che il VoIP Gateway IP800 ci permettesse di utilizzare due connessioni BRI per la linea esterna e due ulteriori connessioni BRI per il vecchio PBX. La funzione „Power off Loop“ permette la ridondanza e la gestione della rete pubblica tramite l’innovaphone PBX.“ Gli uffici di Aartesys sono dotati di 14 telefoni di design del tipo IP222 di innovaphone. Inoltre, è stato installato un adattatore analogico IP22 di innovaphone per la gestione fax (tramite il protocollo T.38).

Benjamin Rollet è molto soddisfatto dell’installazione e sottolinea: „Il roll-out è durato solo un giorno e non ha causato particolari problemi. La definizione esatta dei requisiti prima dell’installazione ci ha permesso di configurare l’intero sistema nei nostri laboratori, in anticipo ed in modo adeguato. Inoltre, la tecnologia innovaphone consente la migrazione graduale con un impatto minimo sui servizi. Abbiamo anche sviluppato un nostro Provisioning Server. Ci permette di gestire gli utenti ed eseguire l’aggiornamento dei dispositivi eg il backup dei dati tramite il comando UPDATE di innovaphone. Inoltre, tramite http è stato creato un account di Remote Access per migliorare la reattività e garantire facilità di manutenzione.“

L’amministrazione omogena di innovaphone tramite interfaccia Web semplifica e sostituisce ora la corrispondente applicazione di Windows, più difficile da installare.

Potenza, competitività, raggiungibilità

UC Client myPBX di innovaphone
UC Client myPBX di innovaphone

In Aartesys non viene ora persa neanche una chiamata in quanto un oggetto booleano è responsabile della gestione automatica delle chiamate. Tutte le chiamate in entrata durante gli orari di apertura vengono inoltrate ai terminali. Fuori dagli orari di apertura, ad esempio durante il fine settimana, queste chiamate vengono inoltrate a un telefono cellulare.

Per quanto riguarda il tema delle Unified Communications, per organizzare conferenze telefoniche, Aartesys utilizza il client UC myPBX e la funzionalità di Conferencing. myPBX è molto semplice e facile da usare e unisce tutte le caratteristiche di un’interfaccia user-friendly: telefonia classica, Audio Conferencing, rubrica telefonica, liste delle chiamate, informazioni sulla Presence, Instant Messaging, Application Sharing, Collaboration, videotelefonia e videoconferenza.

I dipendenti apprezzano in particolar modo il client UC myPBX e la sua usabilità intuitiva. Possono ora ordinare i contatti che utilizzano di frequente in una lista dei preferiti. Le informazioni memorizzate permettono di vedere in un colpo d’occhio se un interlocutore è raggiungibile o, in caso contrario, come e quando può essere nuovamente raggiunto. Con un clic si può fare una chiamata, iniziare una chat, scrivere una email o modificare un contatto nei preferiti.

Con la soluzione di innovaphone, i dispositivi sono stati integrati via IP nelle infrastrutture, i vecchi dispositivi sono stati sostituiti con nuovi terminali IP e, per finire, si è aumentata la competitività, in quanto è migliorata la raggiungibilità.

Patrick Gerber trae la seguente conclusione: „La soluzione di innovaphone ha soddisfatto le nostre aspettative. La padronanza della tecnologia ISDN ci ha permesso di migrare gradualmente all’IP e, contemporaneamente, di beneficiare delle funzionalità delle UC. Il nuovo sistema ha un ottimo rapporto qualità/ prezzo per una piccola azienda come la nostra e ci garantisce la piena tutela degli investimenti grazie alla sua scalabilità illimitata. Siamo pronti per l’All IP, che ci attende nel 2017.“

Categ. Denominazione Data Dimensioni
application/pdfinnovaphone Case study: Aartesys - IT2015-09-21421 KB
application/pdfinnovaphone Case study: Aartesys - DE2015-09-21347 KB
application/pdfinnovaphone Case study: Aartesys - EN2015-09-21411 KB
application/pdfinnovaphone case study: Aartesys - FR2015-09-21405 KB
application/pdfinnovaphone Case study: Aartesys - ES2015-09-21311 KB
application/pdfinnovaphone Case study: Aartesys - PL2015-09-21489 KB


innovaphone usa i cookies per poter configurare in modo ottimale e migliorare costantemente le sue pagine web. Per ulteriori informazioni si rimanda alla nostra Informativa sulla Privacy. Continuando ad utilizzare il sito Internet fornite il vostro consenso all'utilizzo dei cookies.
OK